Per fare l’albero ci vuole il seme… Bancali in legno, la nostra storia.

Ricordate anche voi questa canzoncina? Ero piccola e la cantavo spesso, è allegra e bella e si lega perfettamente alla nostra storia! Per capire chi siamo e da dove siamo partiti prima di commercializzare i pallet usati… facciamo un passo indietro.

Mio padre Celso Petrigh è partito in giovanissima età come emigrante per lavorare nelle foreste dell’Ontario in Canada. Dopo 10 anni di lavoro all’estero è ritornato in Italia ed ha avviato la sua prima ditta boschiva investendo i risparmi messi da parte con fatica. Dato che nei giorni di pioggia non poteva lavorare nel bosco si è adoperato per realizzare il primo capannone con segheria per la produzione di tavole. Nel 1977 ha cominciato a inchiodare a mano i primi pallet e casse in legno, dando origine alle fondamenta di Friul Pallet che da allora produce imballaggi in legno.

Fondamentalmente quella che vi racconto è una storia di coraggio e di fiducia in sé stessi, magari c’è anche un pizzico di paura data dal non sapere bene cosa si sarebbe trovato davanti alla fine del viaggio. Imbarcatosi per la prima volta per attraversare l’oceano, al suo arrivo si è subito adattato all’ambiente scarno ed aspro della montagna canadese.

La stagione del taglio boschivo era già cominciata e doveva imparare velocemente il lavoro, prima che arrivasse il grande freddo. Viveva in una baracca insieme ad altre persone, ma il clima rigido e duro si faceva sentire; neve sciolta nel pentolino per farsi un pasto caldo e lavorare! Questa è la scuola che lo ha formato e temprato, e questo è quello che poi ha trasferito a noi!

Dai boschi ai bancali, come abbiamo trasformato il legno.

È tornato con tante idee che lo hanno portato a creare un’impresa boschiva qui nelle nostre terre ricche di pioppeti. Ai tempi lo stipendio canadese era quattro volte tanto quello italiano ma la sua esperienza e la sua bravura lo hanno fatto emergere anche in Friuli. C’erano poche persone che sapevano fare bene il suo lavoro e lui è stato il “seme” di quello che oggi è la nostra azienda.

 

RePalNet: il frutto del lavoro di una vita.

RePalNet è figlia di quel seme che poi ha portato Franco e Tiziano ad investire in questo nuovo progetto per la commercializzazione dei bancali in legno. Infatti la fiducia in sé stessi ed il coraggio sono di nuovo la base di partenza.

Non c’è nulla che non costi caro se si vuole ottenere un risultato. Lavorare, anche con fatica e caparbietà, è una caratteristica di famiglia, che è stata trasferita anche ai collaboratori che ne hanno seguito l’esempio…

 

Contattaci per scoprire il mondo RePalNet

Pallet fuori misura, ma su misura per te!

PI IT02548800305
Tel. 0432 634145
Privacy Policy
Cookie Policy
bancali in legno: Repalnet su fondo nero
bancali in legno Logo Cluster arredo su fondo nero