RePalNet Apertura nuovo stabilimento

Il progetto incentrato sull’economia circolare RePalNet (Reused Pallet Network), rilanciato dall’azienda Relen s.n.c., sta proprio in questi giorni “decollando” da una nuova location interamente destinata alla raccolta dei Pallet Usati del territorio regionale. Questo investimento si affianca all’introduzione di un nuovo portale web destinato ad automatizzare l’abbinamento fra domanda ed offerta di pallet usati provenienti da tutta Italia.

L’azienda Relen s.n.c. affonda le sue radici proprio nel desiderio di introdurre nuove possibilità di recupero e valorizzazione del materiale legnoso che, altrimenti, verrebbe smaltito o quanto meno sminuito nel suo valore. Per raggiungere questo obiettivo ambientale l’azienda ha già avviato anche il business della produzione di energia da biomassa legnosa, valorizzando gli scarti del legno vergine utilizzato per la produzione di pallet dalla ditta collegata Friul Pallet. Ora si appresta a rilanciare e diffondere su scala nazionale una nuova ed ulteriore opportunità “green”, valida per tutte le aziende che si avvalgono di bancali per la loro logistica. Il concetto che ci guida è: “manteniamo il più possibile in vita il pallet riutilizzabile in quanto tale, ed il resto che diventi energia!”

Il progetto RePalNet si sviluppa su due direzioni. La prima, perseguita e “testata” da alcuni anni è quella della commercializzazione dei bancali usati attraverso un portale web capace di supportare lo sviluppo di una “rete virtuale” di aziende interessate all’acquisto e alla vendita di Pallet Usati. I pallet standard non soddisfano tutte le esigenze del mercato poiché molte aziende hanno necessità di misure specifiche, che al momento trovano solo su ordinazione. Proprio a partire da questa esigenza, RePalNet introduce come alternativa il mercato dei pallet usati “fuori standard”! Nati già per esigenze specifiche, questi pallet vengono recuperati, selezionati e rimessi sul mercato così da soddisfare anche le necessità più particolari. Per far questo, lavoriamo molto di comunicazione e dialogo con i partner riparatori suggerendogli di “provare la soluzione Repalnet” prima di mettersi a fare fatica per smontare e rimontare i bancali “fuori standard”.

Questa ulteriore evoluzione di RePalNet è ora più che mai concreta in quanto l’azienda ha in corso i lavori di sistemazione di un nuovo stabilimento destinato alla raccolta, riparazione e stoccaggio di Pallet Usati. Si sta lavorando anche agli adeguamenti per ottenere l’autorizzazione per il ritiro con formulario dei bancali di legno usati che rientrano in tale categoria.
Si tratta di una superficie di ben 5600 mq coperti ed ulteriori 1000 mq scoperti, collocata a solo 1 km di distanza dagli uffici dell’azienda Relen s.n.c. di Faedis (UD) e facilmente accessibile ai mezzi di trasporto. La vasta superficie coperta offre la possibilità di custodire i bancali raccolti in tutta sicurezza. Lo stabilimento è attrezzato e fornito dei banchi di lavoro necessari per gli interventi di selezione dei bancali raccolti, di muletti elettrici per la movimentazione del materiale ed è preparato ad ospitare il team, in crescita, che andrà a supportare il continuo sviluppo di questo ambizioso ed innovativo progetto.

RELEN di Petrigh Tiziano e Franco SNC
Via Matteotti, 51 – 33040 Faedis (UD)

PI IT02548800305
Tel. 0432 634145

Privacy Policy
Loro RePalNet Pallet usati
bancali in legno Logo Cluster arredo su fondo nero