RePalNet lancia l’opportunità di risparmiare con i Bancali in legno usati.

Il mercato dei bancali in legno, dalla scorsa estate, è di fronte ad un progressivo e costante aumento del prezzo della materia prima, peggiorando così la situazione del settore, già in difficoltà per la crisi dovuta al Covid-19.

Sono molti a lanciare l’allarme, tra cui Assoimballaggi di FederlegnoArredo, che rappresenta oltre 300 aziende italiane di produzione di imballaggi e bancali in legno come la nostra.

RePalNet lancia una soluzione che può seriamente aiutare il mercato attuale. Come lo fa? Innanzitutto promuovendo e incentivando l’acquisto e il recupero dei pallet in legno usati!

Si tratta di una soluzione “reale”, che mira ad un’economia circolare concreta, che fa guadagnare tutti, non solo chi li usa ma anche chi li ripara!

ENTRA NEL NOSTRO SITO E SCOPRIRAI COME FARLO ANCHE TU!

Qual’è la situazione attuale del mercato dei pallet in legno?

La situazione attuale non è per nulla rassicurante, a marzo 2021, ci aspettiamo un altrettanto forte aumento rispetto a dicembre 2020.

Una crescita dei costi della materia per la produzione dei bancali in legno così repentina rende difficile ogni previsione… ma soprattutto, è difficile organizzare l’approvvigionamento per i prossimi mesi.

Come facciamo a sapere se i prezzi continueranno a crescere? E quanto cresceranno?

Sono tutte domande importanti, ma è davvero impossibile fare una previsione.

pallet in legno usati

Nella migliore delle ipotesi potrebbero fermarsi a quelli attuali.

Massimiliano Bedogna, consigliere incaricato di Assoimballaggi, dice che il rischio per le imprese produttrici di pallet in legno è quello di non riuscire ad approvvigionarsi del materiale necessario per continuare la normale produzione.

Non solo, sarà complicato anche soddisfare tutte le richieste dei clienti fra i quali rientrano anche il settore alimentare e farmaceutico.

Ricordiamo che loro, sono stati gli unici a non fermarsi, quali produttori di beni essenziali che ‘viaggiano’ sopra i bancali in legno.

bancali in legno usati

Perché offriamo bancali in legno usati?

L’idea ha origine dall’esigenza di “riutilizzare” il pallet in legno che le aziende manifatturiere ricevono con le materie prime e che, finito il proprio processo di produzione, viene inutilmente smaltito. 

RePalNet vuole favorire un mercato basato sul principio che finché un bancale in legno è integro ed è riutilizzabile, va usato!

Inizialmente abbiamo provato noi per primi; abbiamo iniziato a ritirare i pallet in legno inutilizzati dei nostri clienti e, una volta selezionati e divisi per misura, li abbiamo rimessi in circolo creando anche un abbattimento dei costi di smaltimento alle loro aziende. 

Per inciso, non parliamo solo dei bancali in legno standard, ma di tutti i pallet in generale!

Infatti l’effetto si è visto subito.

Molte delle aziende che usavano in genere bancali in legno erano disposte a prendere in considerazione anche misure fuori standard usato pur di risparmiare qualcosa.

rip. bancali in legno usati

Come possiamo migliorare la situazione del mercato attuale?

In contrasto con la mancanza di materia prima, RePalNet, offre la soluzione di riutilizzare ciò che c’è già sul mercato, e come lo fa?

Promuovendo il recupero, il riuso e il riciclo dei bancali in legno!

Queste 3 grandi azioni fan sì che il mercato dei pallet in legno usati sia per tutte le aziende la soluzione ad un problema.

Il motore che spinge tutta questa operazione è: 

  1. Evitare gli sprechi, possiamo riadoperare quello che abbiamo già a nostra disposizione.
  2. Abbattere i costi di smaltimento, se ci chiami noi ritiriamo il tuo usato.
  3. Spendere meno, molti dei pallet in legno usati che sono già in circolo ti possono andare bene.
  4. Dimezzare i tempi, i bancali usati sono già disponibili a magazzino, non devi attendere i tempi di produzione.
  5. Avere prezzi stabili, i costi dei pallet in legno usati non subiscono direttamente all’andamento del mercato.

Come riusciamo a fare tutto questo semplicemente con i bancali in legno? 

La soluzione sta tutta nel network per il riutilizzo dei bancali in legno usati che abbiamo realizzato.

Attraverso una piattaforma web completamente gratuita, offriamo a tutte le aziende interessate di visionare un magazzino virtuale capace di abbinare automaticamente le richieste e le offerte di bancali usati (di qualsiasi tipo e misura).

Il progetto RePalNet tocca tre diversi aspetti. Il primo, è quello di favorire i clienti portandoli all’acquisto dei bancali in legno già presenti a magazzino.

Il secondo, è quello di stimolare i riparatori di pallet usati ad usufruire del portale per segnalare i propri esuberi.

Il terzo, ma non meno importante, è stimolare clienti e riparatori ad utilizzare e recuperare i bancali in legno usati fuori standard

Questo perché, così facendo, si abbattono tutta una serie di costi aggiuntivi e, inoltre, si possono vendere ed acquistare a prezzi estremamente vantaggiosi.

RELEN di Petrigh Tiziano e Franco SNC
Via Matteotti, 51 – 33040 Faedis (UD)

PI IT02548800305
Tel. 0432 634145

Privacy Policy
Loro RePalNet Pallet usati
bancali in legno Logo Cluster arredo su fondo nero